giovedì 30 dicembre 2010

Cheesecake al mou con ripieno al croccantino


La base è fatta con:
300g biscotti Digestive
100g burro

Il ripieno al croccantino è fatto con:
500g di ricotta
250g di Philadelphia
5 cucchiai di zucchero
1/2 bicchiere di latte
4 fogli di gelatina

100g di frutta secca mista (noci, pinoli e mandorle tritate)
100g zucchero

La copertura al mou è fatta con:
400ml di panna (quella da montare)
100g zucchero
4 cucchiai di acqua

1) Si inizia preparando il croccantino, così nel mentre che si fredda procediamo con il ripieno...
In un pentolino si lascia cuocere a fuoco basso lo zucchero, fino a farlo fondere e colorare di una tonalità ambrata (non scura!); si aggiunge la frutta secca e si amalgama il tutto. Si stende il composto su una teglia foderata con carta forno leggermente unta e si lascia freddare. Una volta solidificato lo si taglia grossolanamente e lo si aggiunge nella preparazione del ripieno.

2) Si procede con la base: macinate finemente i biscotti fino a farli diventare una farina e aggiungete il burro fuso; mescolate bene con le mani e disponete il composto, premendo accuratamente per compattarlo, sul fondo di una tortiera a cerniera (23-24cm) coperto di carta forno. E' bene disporre la carta ad incastro tra il fondo e i bordi in modo da coprire solo il primo. E' necessario bagnare con acqua fredda solo i bordi affinchè poi la cheese si stacchi facilmente. Mettete in frigo una mezzora (o il tempo di fare il ripieno con calma).

3) Si mette in ammollo la gelatina in acqua fredda per 10' circa e intanto si scalda il latte in un pentolino. Unite la gelatina ben strizzata al latte e mescolate per un minuto. In una ciotola si amalgamano i formaggi con lo zucchero e si aggiunge poi il latte tiepido; per ultimo il croccante di frutta secca tritato. Mescolate bene affinchè la gelatina si distribuisca omogeneamente e per evitare che ci siano grumi. Disponete in frigo fino al giorno successivo (di solito si prepara la sera per poi fare la copertura la mattina o il pomeriggio successivi).

4) Si procede con la salsa al mou (che ho abilmente scopiazzato da questo blog visto che non l'avevo mai fatta!): si fanno sciogliere lo zucchero e l'acqua in un pentolino e si lascia ridurre a fuoco non troppo elevato il tutto fino ad ottenere una salsa ambrata ma non scura. Si toglie un attimo il pentolino dal fornello e si aggiunge la panna calda a filo (attenzione: la panna deve essere CALDA e deve essere versata A FILO, altrimenti avrete un eruzione di mou!). Rimettere sul fuoco, mescolare bene per togliere i grumi e lasciar riprendere il bollore. La panna dovra ridursi al punto da ottenere una cremina che vela ben bene il cucchiaio, di colore ambrato-marroncino.
Si toglie dal fuoco e si lascia raffreddare mescolando di tanto in tanto; una volta stiepidita si versa sulla cheesecake la salsa a filo, partendo dal centro (non ci sarà neanche bisogno di usare una spatola per livellarla, fa tutto da sola!). Si rimette il tutto in frigo fino al momento dell 'atteso consumo... Per me circa 4-5 ore!

6 commenti:

barbara ha detto...

Oh mio Dio!! :D

E' ancora meglio di quanto potessi immaginare... deve esser stato un delirio mangiarla! O.O

Che meraviglia! ^^

Un bacione grande grande!

Laura ha detto...

Mi piace, mi piace!
Brava Sere :P

matteo.diotallevi ha detto...

bello da vedere e buono da mangiare me sa!!!!

ricettina ha detto...

Dev'essere di una bontà :))
Intanto lo copio...poi verrà anche il suo momento!!! A presto!

Anna Luisa e Fabio ha detto...

Questa è da k.o.! Impossibile resisterle!
Fabio

mudupock ha detto...

Great work keep it coming, best blog on earth

generic paxil